PROGETTO OLTRE I MURI: UN CONCERTO PER COMBATTERE I PREGIUDIZI

Posted on
Culminerà sabato 23 ottobre con un concerto nella Chiesa di San Carlo a Modena   la campagna di sensibilizzazione del progetto di rete “Oltre i Muri“, che in queste settimane ha acceso i riflettori sul problema del pregiudizio e dell’esclusione sociale che colpiscono tante fasce della popolazione come gli anziani più soli, i pazienti di malattie degenerative, i malati di Aids, i sofferenti di disagio psichico.

Nel progetto “Oltre i Muri”, sostenuto dal Centro di Servizio per il Volontariato di Modena e realizzato in collaborazione con Comune  e TRC, nell’ambito del Programma territoriale “Comunicazione e promozione della salute” della provincia di Modena, lavorano in rete diverse organizzazioni di volontariato: Auser, attiva nel combattere le solitudini degli anziani, GP Vecchi, impegnata nel contrastare l’isolamento dei malati di Alzheimer e delle loro famiglie, Insieme a Noi, che si occupa di disagio psichico, La Nuova Alba, che combatte l’emarginazione dei malati di Aids e degli Hiv-positivi, ALICe, impegnata in azioni di prevenzione e assistenza in fatto di ictus cerebrale e Associazione Parkinson Modena, che vuole diffondere l’informazione sulla malattia e dare un aiuto ai familiari e ai malati. Realtà che hanno obbiettivi e mission differenti, ma unite nell’obbiettivo di mettere  in luce e combattere  i pregiudizi che in tanti nutrono verso chi è anziano e solo, chi fa i conti con le patologie degenerative, chi è HIV positivo e malato di Aids, chi soffre di disagio psichico o chi porta con sè i segni di un ictus cerebrale.

La campagna di sensibilizzazione di “Oltre i Muri”, nata dall’intento di lavorare insieme – associazioni, istituzioni e Terzo Settore -per coinvolgere l’intera cittadinanza nel dare vita ad una società più inclusiva, ha preso avvio lo scorso 9 ottobre con un flash mob che ha visto cittadini e associazioni uniti nell’abbattimento di un muro di cartone, emblema materiale del pregiudizio. In queste settimane poi la campagna di comunicazione  ha proseguito nel suo intento attraverso gli spazi informativi dislocati nei centri commerciali della città, e attraverso gli spot diffusi tramite i videoterminali presenti nelle farmacie  e gli schermi televisivi grazie alla collaborazione di TRC Telemodena.
Evento conclusivo sarà infine il concerto a ingresso gratuito  che si terrà sabato 23 ottobre alle 17 in Chiesa San Carlo a Modena che prevede le esibizioni del  Soprano Chiara Fiorani, accompagnata al pianoforte e de L’Agorà Clarinet Quartet. (Nadia Luppi)

Per informazioni:
www.oltreimuri.org