TERREMOTO E PROTEZIONE CIVILE: SE NE PARLA A PAVULLO.

Posted on
Istituzioni, scienziati, scrittori e volontari si incontreranno domani, venerdì 15 ottobre alle ore 20.30 nella Sala Comunità Montana di Pavullo nel Frignano (via Giardini, 17) per il seminario “Terremoto e Protezione Civile – Costruire un sistema integrato per la sicurezza” promosso dal Coordinamento provinciale delle Pubbliche Assistenze della Provincia di Modena.

Nel corso dell’evento verrà firmato il protocollo d’intesa tra ANPAS e il Collegio Geometri e Geometri laureati rappresentato dal Geom. Andrea Ognibene e l’Associazione Geometri Liberi Professionisti rappresentata dal Geom.  Alberto Molinari: un documento importante per la sicurezza dei territori, ma anche per la diffusione di una cultura della prevenzione.
In particolare il protocollo prevede l’avvio di una sinergia tra volontari di protezione civile ANPAS e i Geometri del territorio modenese per individuare strumenti giuridici e organizzativi capaci di assicurare la realizzazione di progettualità efficaci ed efficienti per la gestione delle situazioni critiche. A tal fine i Collegi dei Geometri di Modena potranno sviluppare ricerche in tempo reale in ambito catastale e svolgere attività di indagine sugli edifici, anche in forma preventiva, per verificarne la vulnerabilità; istituirà un centro di coordinamento tecnico presso la propria sede che si rapporti in forma unitaria con le istituzioni; affiancherà l’attività tecnica per l’attrezzamento e per i collegamenti delle aree di insediamento abitativo; supporterà gli enti locali fornendo la propria collaborazione per l’individuazione di geometri che garantiscano la continuità amministrativa degli uffici tecnici

Nel corso della serata verrà presentato il libro “Un terremoto a fin di bene. Viaggio al centrosinistra della terra” scritto dal geofisico e sismologo Prof. Marco Mucciarelli: un esempio di come l’ironia possa essere uno strumento di divulgazione scientifica.

L’effetto del terremoto aquilano sul Volontariato e sulle giovani generazioni sono i temi dei due cortometraggi che verranno presentati nel corso della serata.
“Gli Angeli” è il documentario del regista Gianni Del Corral e prodotto da ANPAS che indaga il rapporto tra i volontari e la popolazione aquilana all’interno delle tendopoli abruzzesi.
La docufiction “Non chiamarmi terremoto”, prodotta dall’agenzia di comunicazione Formicablu nell’ambito del progetto EDURISK dell’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia, è la storia di Marta, una bambina aquilana, che con la sua classe ricostruisce la memoria collettiva della città colpita del sisma e attiva un percorso sulla prevenzione e le norme antisismiche.

Nel corso della serata interverranno:
On. Ivano Miglioli, deputato della Repubblica Gian Carlo Muzzarelli, assessore Attività produttive, Piano energetico e Sviluppo sostenibile – Regione Emilia Romagna Stefano Vaccari, Assessore all’Ambiente, Mobilità e Sviluppo Sostenibile – Provincia di Modena Luciana Serri, Presidente della Comunità Montana del Frignano; Romano Canovi, Sindaco di Pavullo nel Frignano Fausto Casini, Presidente Nazionale ANPAS Prof. Marco Mucciarelli, Università Basilicata, geofisico/sismologo e scrittore Carmine Lizza, Responsabile Nazionale Ufficio Tecnico e Vice Responsabile Protezione Civile ANPAS Geom. Andrea Ognibene, Presidente Collegio geometri e geometri laureati della Provincia di Modena Geom. Alberto Molinari, Presidente Geometri Liberi Professionisti di Modena; Rappresentanti di Formicablu e INGV – Istituto Nazionale Geofisica e Vulcanologia.

Sempre nel primo pomeriggio di domani verranno esposti mezzi e attrezzature di Protezione Civile delle Pubbliche Assistenze modenesi in Piazza Montecuccoli.

L’evento, organizzato dal Coordinamento Provinciale Pubbliche Assistenze della Provincia di Modena, è patrocinato dalla Comunità Montana del Frignano e dal Comune di Pavullo nel Frignano.

Si avvisano i Sig. giornalisti che il programma potrà subire variazioni. Per informazioni e contatti, l’Ufficio Comunicazione ANPAS, referenti: Mirco Zanaboni e Andrea Cardoni, tel 055/30.38.21, fax 055/37.50.02, cell. 335/74.86.832, email comunicazione@anpas.org.