SERRAMAZZONI DEDICA UNA VIA A MAMMA NINA

Posted on
Il Comune di Serramazzoni dedicherà una via alla fondatrice della Casa della Divina Provvidenza. Il 16 Ottobre inaugurazione della stele, messa celebrata dal Vescovo di Carpi e letture tratte dagli scritti di Mamma Nina.

Mamma Nina, al secolo Maria Anna Saltini, la Venerabile carpigiana fondatrice della Casa della Divina Provvidenza, avrà una via a lei dedicata a Serramazzoni, comune dell’appennino modenese che ospita una delle Case votate all’accoglienza e all’educazione delle bambine povere, orfane o in stato di abbandono verso cui si è indirizzata la sua opera e l’attività delle Figlie di San Francesco, la congregazione religiosa da lei fondata nel 1938.
Accogliendo l’invito della Pia Fondazione Casa della Divina Provvidenza di Carpi, avanzato in occasione della commemorazione del 50° della morte della Venerabile, avvenuta il 3 dicembre 1957, il Comune di Serramazzoni le dedicherà una via riconoscendo la sua instancabile opera di carità, dedizione e promozione umana, con una cerimonia che si terrà il 16 ottobre 2010 a partire dalle 17.

La cerimonia avrà luogo nei pressi della locale Casa della Divina Provvidenza e sarà preceduta dalla lettura di una selezione degli scritti di Mamma Nina che meglio rappresentano il suo pensiero e la sua opera. Seguirà la dedicazione di “Via Mamma Nina” da parte di Luigi Ralenti, Sindaco di Serramazzoni; verrà poi scoperta la stele commemorativa realizzata dall’artista carpigiano Romano Pelloni insieme al maestro fananese Arturo Boldrini, con la collaborazione di Gasoline Group di Fiorano. Dopo la benedizione della stele, il Vescovo di Carpi, monsignor Elio Tinti, presso la vicina Parrocchia della Beata Vergine del Rosario di Serramazzoni, presiederà la Messa solenne concelebrata dal parroco Don Angelo Lumare e da Don Massimo Dotti, presidente della Pia Fondazione Casa della Divina Provvidenza. Al termine è previsto un momento di convivialità