GIOVANI STUDENTI IN CORSIA CON A.V.O.

Posted on
Nuovi volontari per l’associazione modenese grazie ai progetti scuola portati avanti insieme al Centro di Servizio per il Volontariato

Una ventata di gioventù. E’ quanto stanno portando alcuni studenti delle scuole superiori di Modena nelle corsie degli ospedali Policlinico e S. Agostino Estense grazie a due progetti, “Giovani all’arrembaggio” e “Studenti in prima linea”, che l’Associazione Volontari Ospedalieri di Modena sta portando avanti insieme al Centro di Servizi per il Volontariato.

I ragazzi, provenienti dagli istituti Sacro Cuore, Tassoni, Selmi e Fermi, stanno affiancando i volontari A.V.O. nel servizio in corsia; un’esperienza unica per i giovani, che hanno così la possibilità di scoprire una realtà normalmente nascosta, di avvicinarsi alle persone che soffrono e rapportarsi con la malattia, ma che ha effetti positivi anche sui pazienti, incuriositi ed affascinati da questi ragazzi che hanno deciso di trascorrere qualche ora al loro fianco.

La partecipazione di A.V.O. ai progetti scuola ha lo scopo di far crescere, nei giovani, lo spirito della solidarietà e la cultura del volontariato. E già si vedono i primi risultati: tre studenti che hanno partecipato alle edizioni precedenti di “Giovani all’arrembaggio” e “Studenti in prima linea” sono, al termine del periodo di “prova” previsto dai progetti, entrati a far parte a pieno titolo dei volontari attivi dell’associazione.

Per maggiori informazioni sui progetti del volontariato con la scuola, clicca qui