LILT: NUOVA SEDE A MODENA. OLTRE 7MILA ORE DI ASSISTENZA OFFERTE NEL 2012

Posted on
E’ attiva da qualche settimana la nuova sede dei Volontari della Sezione Provinciale della Lega Italiana per la Lotta ai Tumori (LILT) di Modena che si trova ora presso il Padiglione Beccaria, al piano terra del Policlinicol, accanto all’entrata principale e quindi ancora più vicina ai medici e agli operatori che da sempre sono partner e collaboratori della LILT.


La nuova collocazione risulta ancora più funzionale rispetto alle esigenze di comunicazione e vicinanza dei volontari della LILT nei confronti dei pazienti ricoverati al Policlinico e dei loro familiari. Presso il Padiglione Beccaria, tra gli altri sono operativi anche i servizi di sostegno, vicinanza e ascolto dei volontari del Gruppo Aurora per l’accoglienza e l’accompagnamento di pazienti e famigliari che nel 2012 ha potuto contare sull’aiuto di circa 40 volontari, garantendo così ben 2.354 ore di presenza.

Particolarmente rilevante per la LILT è il tema dell’Assistenza domiciliare integrata e della guardia oncologica notturna, che viene assicurata da una equipe composta da cinque medici specialisti ed una psicologa attraverso il Progetto Assistenza Domiciliare 3° livello; una soluzione questa che è dedicata ai pazienti terminali e volta a supportare le famiglie nelle fasce orarie non coperte dal medico di famiglia con interventi assistenziali e psicologici che hanno lo scopo di evitare inutili corse in ospedale e assicurare al paziente un decorso dignitoso della malattia. In questo importante ambito, nel 2012, le ore di assistenzaeffettuate sono state 4.968 e 301 gli interventi urgenti al domicilio ai quali si aggiungono le 498 consulenze telefoniche.

La nuova sede – commenta Claudio Dugoni, Presidente della LILT di Modena – ci permette una maggiore vicinanza, anche fisica, con i medici e i pazienti ed è più funzionale al ruolo di aiuto che la Lega svolge nei confronti dell’assistenza e della ricerca. Potremo rinnovare il nostro impegno anche sul fronte dell’assistenza domiciliare, della prevenzione secondaria e educazione sanitaria nelle scuole e riabilitazione oncologica. Nonostante la crisi economica siamo impegnati, anche per il 2014, a mantenere il livello attuale dei servizi di volontariato resi a favore di pazienti e famigliari”.

“La LILT, da 40 anni, è un importante punto di riferimento per i malati e i loro familiari, così come per i sanitari che sanno di potere contare sulla dedizione, l’impegno, la sensibilità e competenza dei volontari che ne fanno parte. Per questo colgo l’occasione per ringraziare pubblicamente l’Associazione e sottolineare la centralità del volontariato nell’intero sistema sanitario pubblico modenese.” Ha aggiunto il direttore sanitario del Policlinico Anselmo Campagna.

LA LILT AL POLICLINICO
La sede della La LILT di Modena è aperta tutte le mattine, dal lunedì al venerdì, dalle ore 9 alle 12, il martedì e giovedì anche al pomeriggio dalle 14,30 alle 17,30.