Bando Partecipazione– Scadenza: 16 ottobre 2019

Posted on

Si tratta del terzo bando, dopo l’approvazione della nuova legge sulla Partecipazione (L.R. 15/2018), che recepisce gli indirizzi adottati dall’Assemblea Legislativa durante la Sessione Annuale della partecipazione dello scorso 11 giugno 20019, volti a sostenere le progettualità locali, con particolare attenzione per le Unioni di Comuni, all’interno della cornice generale offerta dagli obiettivi dell’Agenda 2030.

ENTE: Regione Emilia-Romagna

DESCRIZIONE:

Un investimento di quasi 500mila euro, che vuole mettere al centro della governance territoriale e dello sviluppo di piani di strategia sostenibile la metodologia partecipativa, l’ascolto, la discussione, il pieno coinvolgimento della società civile e dei cittadini.

Oltre alle tematiche, significativi cambiamenti sono dati da precise premiabilità, finalizzate al controllo della qualità dei progetti e all’impatto prodotto, puntando sulla formazione del personale coinvolto nella progettazione e su attenti monitoraggi relativi alle ricadute conseguenti al processo.

Infine, alle normali attività a supporto svolto dai servizi preposti, per l’elaborazione dei progetti da allegare alla richiesta di finanziamenti, quest’anno la Regione all’interno della “Giornata della Partecipazione” – novità introdotta dalla LR 15/2018 –  e prevista per il 18 settembre 2019, saranno organizzati momenti di approfondimento del bando, anche attraverso veri e propri laboratori progettuali, a supporto dei soggetti interessati.

Il Bando intende valorizzare le progettualità che a livello locale agiranno per concorrere al raggiungimento degli obiettivi Onu e a ricaduta europei, nazionali e regionali, definiti SDG o semplicemente Goals.

Gli obiettivi dell’Agenda 2030 “premianti” sono riconducibili alle seguenti aree tematiche:
crescita sostenibile, economia circolare; 
resilienza del territorio, qualità dell’ambiente; 
salute, benessere.

Premialità speciali sono inoltre previste per le Unioni di Comuni che intendono avviare percorsi partecipativi finalizzati all’elaborazione di una strategia di sviluppo sostenibile dell’Unione.

Informazioni ed assistenza: l’assistenza tecnica alla compilazione sarà fornita all’interno della piattaforma. Potranno essere richieste informazioni alle caselle di posta elettronica: bandopartecipazione@regione.emilia-romagna.it; tecnicodigaranzia@regione.emilia-romagna.it

BENEFICIARI:

Potranno accedere ai contributi, concessi dalla Giunta a sostegno dei processi di partecipazione, gli enti locali, altri soggetti pubblici e soggetti giuridici privati, purché abbiano ottenuto l’adesione formale dell’ente responsabile e cioè titolare della decisione del processo partecipativo (Regione, enti locali, anche in forma associata, nonché altri soggetti pubblici).

Vai al sito
https://partecipazione.regione.emilia-romagna.it/news/primo-piano/2019/approvato-il-nuovo-bando-partecipazione-2019