Carpi – In 400 alla festa di Colori senza frontiere

Posted on

Quasi 400 le persone che domenica hanno partecipato alla festa multietnica “Colori senza frontiere” che si è tenuta a Carpi.
Dal Marocco alla Tunisia, dal Senegal alla Nigeria, dalla Lettonia al Pakistan, un giro intorno al mondo alla scoperta di nuove culture, usi e costumi. A cominciare dalla tavola.

Un modo divertente e…gustoso…per favorire l’integrazione e l’interazione tra le varie comunità del territorio.

“Sono momenti a cui non bisogna assolutamente rinunciare – ha detto il vicesindaco di Carpi, Stefania Gasparini- alla base c’è l’idea di costruire una comunità che sa stare insieme e che non ha paura delle diversità e che riconosce come base di tutto le regole, la nostra Costituzione ed il nostro Paese. In cui tutti sono benvenuti e possono sedersi attorno ad un tavolo per conoscersi”