Finanziamenti strutturali per organizzazioni giovanili internazionali – Scadenza: 1 ottobre 2019

Posted on

I finanziamenti strutturali possono essere richiesti per coprire parte delle spese amministrative per la gestione delle attività delle organizzazioni a livello europeo. Sono di due tipi: i finanziamenti strutturali biennali sono resi disponibili per la durata di due anni e vengono concessi per la programmazione strategica a lungo termine delle organizzazioni. Dopo essere stati concessi devono essere rinnovati l’anno successivo; i finanziamenti strutturali straordinari, invece, possono essere richiesti una sola volta da una singola organizzazione e non sono rinnovabili.

ENTE: Fondazione Europea per la Gioventù – European Youth Foundation

DESCRIZIONE:

La Fondazione Europea per la Gioventù è stata fondata dal Consiglio d’Europa nel 1972 per fornire sostegno economico e formativo alle organizzazioni europee attive nell’ambito giovanile. La fondazione offre supporto alle organizzazioni giovanili attraverso differenti tipologie di bandi che finanziano iniziative, progetti pilota o le attività ordinarie delle organizzazioni.

Le aree prioritarie di intervento valide per il biennio 2020-2021 comprendono:

Accesso ai diritti per i giovani, ovvero attività che prevedano la rimozione delle barriere legali, politiche e sociali. Ad esempio, corsi di alfabetizzazione mediatica per giovani e bambini, identificazione degli effetti del restringimento dello spazio civico su giovani e organizzazioni giovanili e possibili soluzioni.

Partecipazione e lavoro giovanile: attività che rafforzano la consapevolezza politica dei giovani, la cittadinanza attiva e la partecipazione a livello locale e regionale in collaborazione con le autorità locali, nonché l’importanza del lavoro giovanile e dell’educazione non formale.

Società inclusive e pacifiche: attività che promuovano l’inclusione sociale, la partecipazione attiva, l’uguaglianza di genere e combattano le forme di discriminazione con un’attenzione specifica alle minoranze LGBTQ+, Rom Sinti Camminanti, giovani rifugiati, giovani donne; attività che permettano ai giovani di avere un ruolo attivo per la promozione di società pacifiche.

Il contributo massimo richiedibile alla Fondazione per il finanziamento strutturale biennale è di 25.000 euro l’anno, ovvero 50.000 euro per il biennio. L’importo effettivamente concesso dipenderà dal punteggio ottenuto nella selezione. Per questa misura il budget annuo della Fondazione è di 630.000 euro.

Per il finanziamento straordinario, invece, sono a disposizione in totale 30.000 euro annui, assegnabili per un massimo di 10.000 euro a singola organizzazione richiedente.

BENEFICIARI:

Possono presentare progetti per i finanziamenti strutturali biennali:

Organizzazioni giovanili internazionali

Reti internazionali di associazioni giovanili

che abbiano ricevuto dalla Fondazione supporto per almeno tre attività internazionali e almeno due finanziamenti per altri motivi nei tre anni precedenti (2017, 2018, 2019).

Possono presentare richiesta per i finanziamenti strutturali straordinari:

Reti regionali di associazioni giovanili

Rispondendo alle domande del questionario preliminare è possibile valutare se si rientra tra i soggetti ammissibili.

Vai al sito

https://www.coe.int/en/web/european-youth-foundation/structural-grant