Bando regionale per il sostegno di progetti dell’associazionismo locale

Posted on

“FINANZIAMENTI PER IL SOSTEGNO DI PROGETTI DI RILEVANZA LOCALE PROMOSSI DA ORGANIZZAZIONI DI VOLONTARIATO O ASSOCIAZIONI DI PROMOZIONE SOCIALE, IN BASE ALL’ACCORDO DI PROGRAMMA SOTTOSCRITTO TRA IL MINISTERO DEL LAVORO E DELLE POLITICHE SOCIALI E LA REGIONE EMILIA-ROMAGNA AI SENSI DEGLI ARTICOLI 72 E 73 DEL D.LGS. N. 117/2017”

Il Centro Servizi per il Volontariato di Modena – CSV informa dell’uscita del Bando in oggetto e qui allegato, i cui beneficiari delle risorse, in rete con altri soggetti pubblici e privati, sono:

1. le organizzazioni di volontariato iscritte nel registro regionale di cui alla L.R. n. 12/2005 e ss.mm. alla data di approvazione del presente Bando;

2. le associazioni di promozione sociale iscritte nel registro regionale di cui alla L.R. n. 34/2002 e ss.mm. alla di approvazione del presente Bando.

Si comunica inoltre che il CSV di Modena, secondo quanto definito con apposita procedura dalla Regione Emilia-Romagna e in raccordo con gli Uffici di Piano di tutti i distretti della provincia, è incaricato di gestire il percorso progettuale e favorire la creazione di partnership inter-associative a livello distrettuale candidabili ai finanziamenti previsti dal bando di cui sopra.

Si specifica che l’adesione al suddetto percorso da parte dei soggetti interessati non è obbligatoria, ma costituirà oggetto di premialità in fase di valutazione delle proposte.

Obiettivi, criteri, budget e modalità di presentazione dei progetti sono disponibili nel documento in allegato. Le domande e la relativa documentazione dovranno essere trasmesse esclusivamente per via telematica, tramite l’applicativo web “TESEO” entro e non oltre l’8/07/2019.

Si invita a prendere visione inoltre dell’allegato A2 “fac-simile domanda” e a verificare la validità delle credenziali di accesso alla piattaforma.

Al fine di rendere più agevole le procedure informatizzate di presentazione delle domande, tramite TESEO, di partecipazione al bando DGR 689/2019, le APS e le ODV interessate devono attivare per tempo una verifica prima della scadenza del bando che ricordiamo è fissata inderogabilmente all’8 luglio.

La prima verifica riguarda l’effettiva attivazione delle credenziali di accesso a Teseo con recupero della password se scaduta (scade ogni 6 mesi) ed eventuale recupero del codice dispositivo (necessario ad inviare la domanda) se fosse perso o dimenticato.

La seconda riguarda eventuali necessità di modifiche delle informazioni contenute nei dati anagrafici del registro, che comprendono anche informazioni quali la denominazione, l’indirizzo, il legale rappresentante, composizione organo direttivo, ecc. delle APS e ODV capofila, ricordando che in presenza di una richiesta di variazione in corso non è possibile effettuare altre operazioni su TeSeO.

Poiché si tratta di modifiche soggette all’approvazione degli uffici regionali competenti e che possono richiedere un’istruttoria di alcuni giorni è bene che le aps e le odv che intendono  inviare domanda di partecipazione al bando, provvedano a verificare con il necessario anticipo le informazioni presenti su Teseo, e se necessario a richiederne per tempo la modifica anagrafica.

Gli enti interessati da richieste in corso di istruttoria possono segnalarle a questo indirizzo (simona.massaro@regione.emilia-romagna.it)  in modo da evitare spiacevoli inconvenienti dell’ultima ora.  

Per presentare il bando e avviare il percorso di costruzione delle reti progettuali, che dovrà comunque tenere conto delle indicazioni e delle aree tematiche definite insieme agli Uffici di Piano dei singoli distretti, sono stati svolti, nelle scorse settimane, incontri territoriali a cui tutte le organizzazioni di volontariato e le associazioni di promozione sociale iscritte nel registro regionale sono state invitate a partecipare:

  • 22 maggio ore 20.20 a Pavullo, presso Casa Volontariato via Matteotti 5 (pavullo@volontariamo.it)
  • 23 maggio ore 18.30 a Sassuolo, Via Pia 110 (sassuolo@volontariamo.it)
  • 24 maggio ore 18 a Mirandola, Centro Anziani via Dorando Pietri 13 (mirandola@volontariamo.it)
  • 30 maggio ore 18.30 a Modena, al Csv in viale Cittadella 30 (elisabetta.leonardi@volontariamo.it)
  • 3 giugno ore 18.30 a Carpi, Casa del Volontariato via Peruzzi 22 (carpi@volontariamo.it)
  • 3 giugno ore 18.30 a Vignola, via Caduti sul lavoro 660 (vignola@volontariamo.it)
  • 10 giugno ore 18.00 a Nonantola, Sala Mirko Sighinolfi Via del Macello (castelfranco@volontariamo.it)

Per informazioni sul Bando contattare l’Area Progettazione del CSV di Modena, tel. 059-212003, andrea.bellani@volontariamo.it e angela.artusi@volontariamo.it

Qui il link al bando sul sito della Regione

Qui le slides fatte dal Csv sulla spiegazione del bando