Carpi – La Festa del racconto “arruola” volontari: fino a venerdì si raccolgono le adesioni

Posted on

Ogni anno circa 80 persone si offrono per collaborare volontariamente alla Festa del racconto, che si svolge dal 29 maggio al 2 giugno nei comuni di Carpi, Campogalliano, Novi di Modena e Soliera. Fin dalla prima edizione questo esercito pacifico – in gran parte di giovani e giovanissimi – contribuisce a dare vita alla Festa dedicata alla lettura e alla letteratura. Comunicazione, creatività, servizio eventi, reportage foto e video: sono numerosi gli ambiti in cui i volontari possono dare il loro contributo, prima e durante l’evento. E’ possibile inviare la propria candidatura entro venerdì 19 aprile

“Le storie importanti hanno sempre i loro protagonisti. E perché la nostra storia possa essere raccontata abbiamo bisogno anche di te e della tua voglia di metterti in gioco”: è questo l’appello con cui il Comune di Carpi, in collaborazione con il Centro Servizi Volontariato, invita a entrare nello staff della XIV edizione della Festa del racconto, dal 29 maggio al 2 giugno a Carpi, Campogalliano, Novi di Modena e Soliera.

E mai come nell’edizone alle porte l’impegno dei volontari assume un particolare valore civico e sociale: quest’anno, infatti, la festa è dedicata al tema del tempo e se “la cosa più importante che puoi donare è il tuo tempo” – come afferma David Grossman – il gesto gratuito del volontario ha un valore altissimo, avendo come unico obiettivo la crescita e la condivisione di un progetto culturale.

I volontari possono dare il loro contributo sia nel periodo che precede la manifestazione, collaborando con lo staff comunicazione per la redazione delle pagine social e web, per la realizzazione delle vetrine narranti (le vetrine della città vengono decorate con citazioni d’autore) e per la progettazione di installazioni artistiche nei luoghi della Festa. Nei giorni della manifestazione, poi, vengono coinvolti nella documentazione fotografica e video di concerti, mostre, e degli incontri con autori; presidiano i punti informativi e supportano lo svolgimento dei singoli eventi.

Per il secondo anno consecutivo la Festa del racconto può contare sulla collaborazione del Centro Servizi Volontariato di Modena, al quale i volontari possono aderire per prendere parte alla manifestazione. Sempre in collaborazione con il CSV verrà organizzata la formazione generale e specifica dei volontari e si concorderanno le azioni da mettere in campo.

Gli interessati possono compilare l’apposito modulo sul sito (www.festadelracconto.it) entro venerdì 19 aprile: tutti i candidati verranno poi invitati alla riunione in programma lunedì 29 aprile alle 18.30 presso l’Auditorium della Biblioteca “A.Loria” di Carpi, dove verrà illustrato ai partecipanti come diventare volontari della Festa.

La Festa del racconto è organizzata dalla Biblioteca multimediale “A. Loria” in collaborazione con gli istituti culturali e gli Assessorati dei Comuni di riferimento, grazie al contributo della Fondazione Cassa di Risparmio di Carpi

Infoline: per ulteriori informazioni visitare il sito www.festivaldelracconto.it la pagina facebook e il profilo Instagram “Festa del racconto”