Contributi Fondazione Charlemagne – Scadenza: aperta

Posted on

Fondazione Charlemagne sostiene progetti di solidarietà sociale, agendo in sinergia con le organizzazioni che si impegnano per garantire la piena dignità della persona.

ENTE: Fondazione Charlemagne

DESCRIZIONE:

Azioni finanziabili

Acqua: iniziative che migliorino l’accesso all’acqua, avvalendosi della partecipazione della popolazione locale e di modalità di coinvolgimento formativo per la preservazione a beneficio delle generazioni future. Comprende: sistemi e bacini idrici (multidestinazione: uso civile, allevamento e agricoltura); difesa,preservazione e accesso all’acqua, gestione delle acque reflue, formazione e sensibilizzazione sul tema.

Ambiente: tutela e difesa del territorio; bonifiche ambientali; gestione dei rifiuti; uso di energie alternative; conflitti ambientali; formazione e sensibilizzazione sul tema.

Istruzione e formazione: percorsi educativi formali all’interno di istituti scolastici e universitari oinformali, in particolare formazione professionale o alfabetizzazione per adulti, attività ricreative, educative, formative, doposcuola, destinate a gruppi vulnerabili, attori chiave strategici per un paese o un luogo.

Povertà: interventi e servizi ‘a bassa soglia’, indirizzati a persone adulte in situazione di estremadifficoltà; interventi di inclusione sociale, interventi di ‘housing sociale’ rivolti a persone non abbienti, autonome fisicamente, oppure a beneficiari che non è previsto partecipino attivamente all’erogazione delservizio (o non sono in condizione di farlo).

Protezione e advocacy: azioni di tutela e di promozione dei diritti sociali e civili di un individuo o di un gruppo in condizione di vulnerabilità e del suo ambiente. Gli interventi inerenti il carcere e la detenzione, rientrano per lo più in questo settore.

Sviluppo socioeconomico: attività organizzative, interventi strutturali a beneficio di sistemi politici e amministrativi (nazionali o comunitari), iniziative generatrici di reddito per gruppi di persone specifici. Gli interventi potranno essere sia in ambito urbano che rurale.

Salute: attività intese a mantenere o ripristinare il benessere complessivo della persona; iniziative che garantiscano l’accesso alle cure a coloro che vedono negato tale diritto; sviluppo, qualificazione e innovazione dei servizi socio-sanitari; costruzione, ristrutturazione, arredo e equipaggiamento di edifici o reparti ospedalieri, centri di salute di base, dispensari; formazione di personale sanitario (amministrativo, medico e infermieristico) e di agenti di salute comunitaria; sensibilizzazione sui temi della salute.

E-mail info@fondazionecharlemagne.org

BENEFICIARI:

ONG di sviluppo; organizzazioni di volontariato; APS (Associazione di Promozione Sociale); cooperative sociali; gruppi riconosciuti.

Vai al sito
http://www.fondazionecharlemagne.org/contatti/