Nascere a Modena è ancora più bello con Chiara, Patrizia e Silvia

Fare informazione, creare momenti di condivisione e crescita tra donne sostenendole e accompagnandole nei momenti di passaggio della propria vita.

di Laura Solieri

Chiara Serafini, Patrizia Rendina e Silvia Mori sono tre ostetriche libero professioniste che fanno parte dell’associazione Nascere a Modena, nata nel 2015 per proporre attività gratuite che variano da gruppi di incontro dopo parto a incontri tematici, conferenze, cineforum, laboratori esperienziali e creativi.

“Nella vita, la parte ostetrica è una parte preponderante delle nostre giornate e dei nostri pensieri. Ed ognuna di noi ha cercato di portare ad essa arricchimento attraverso studi approfonditi sulla medicina tradizionale cinese, lo Shiatsu, perineo e sessualità, osteopatia e corsi specialistici sull’allattamento. Non smettiamo mai di rimetterci in gioco! – raccontano le ragazze – Oltre alla parte libero professionale, facciamo parte di Nascere a Modena.

La nostra attività di ostetriche ci ha portato a confrontarci con i bisogni delle mamme in attesa, dopo la nascita del bambino e nella sua crescita, mostrandoci la loro necessità di avere uno spazio per raccontarsi e crescere insieme come donna e come mamma. Le nostre attività, quindi, sono rivolte a tutte le donne e il rispetto reciproco crea un terreno per il confronto e la crescita”.

L’obiettivo del lavoro di Chiara, Patrizia e Silvia è poter offrire alla comunità l’assistenza a un percorso di salutogenesi della donna, di accompagnamento alla buona nascita e alla crescita dei propri bambini, con un focus sul sostegno all’allattamento e al dopo parto; progetti legati alla sessualità e all’affettività nelle scuole; promozione della salute della donna e del parto a domicilio.

“Stiamo lavorando per l’apertura di una Casa Maternità nel territorio della provincia di Modena e stiamo entrando in rete con i Centri per le Famiglie del Distretto Ceramico con i quali prevediamo future collaborazioni  – spiegano le ostetriche – Un altro tema a noi caro è quello delle pannolinoteche di pannolini lavabili e rispetto per l’ambiente: stiamo cercando di ottenere finanziamenti e agevolazioni dai comuni attraverso riduzione della tari o bonus per il primo kit pannolini acquistato per le famiglie che utilizzano pannolini lavabili. Il comune di Modena ha accettato proprio qualche mese fa!”.

Lo scorso marzo l’associazione ha cambiato sede e si è trasferita in via Svevo 22 a Formigine. “È stato un magnifico momento di passaggio e cambiamento – concludono le amiche – Anche il sindaco di Formigine Maria Costi è entusiasta del consolidamento di una realtà ostetrica sempre più presente e così attenta alla donna, alla maternità e all’infanzia e soprattutto gestita da ragazze giovani e arricchita della loro energia!

All’inaugurazione quasi non ci stavamo nella sede, e vi assicuriamo che non è affatto piccola! Siamo state felicissime”. Per informazioni: www.nascereamodena.it – 366 3174467 – info@nascereamodena.it