Defibrillatore: il CSI ha formato 1800 persone. E dà il via a nuovi corsi

Dal 2015 ad oggi sono circa 1.800 le persone formate dal Centro Sportivo Italiano di Modena grazie ai corsi di formazione per imparare le manovre di rianimazione cardiopolmonare e l’uso del defibrillatore.
L’impegno del Comitato a fianco delle società sportive e del singolo prosegue anche nell’anno in corso: dal mese di settembre, CSI Modena ha garantito formazione sul tema defibrillatori e Decreto Balduzzi a più di 300 persone e ad una settantina di società sportive, tra corso base (certificazione BLSD) e retraining (per chi ha conseguito l’attestato due anni fa). Per il mese di marzo, ecco le prossime date da segnarsi in agenda:

CORSO BASE

Il corso è rivolto a tutte le persone che intendono apprendere le manovre di rianimazione cardiopolmonare e l’uso del defibrillatore e che necessitano di ottenere la certificazione BLSD: allenatori e dirigenti di società sportive, animatori e operatori sportivi, arbitri, accompagnatori (possono essere formate anche persone non iscritte alla società sportiva o non tesserate CSI).

Il corso base si terrà lunedì 4 marzo, dalle 18 alle 23 presso la sede CSI Modena in Via Del Caravaggio 71 a Modena. Scadenza iscrizioni: 25 febbraio. E’ possibile iscriversi sul sito www.csimodena.it oppure inviando una mail a defibrillatori.csi@gmail.com

RETRAINING

Il corso di aggiornamento è rivolto a coloro che hanno conseguito l’attestato due anni fa (l’attestato deve essere di operatore formato BLSD, non è valido il semplice attestato BLS). Il retraining va effettuato entro i due anni dalla data del corso base. Il corso di aggiornamento si terrà lunedì 11 marzo dalle 19 alle 21 presso la sede CSI Modena in via del Caravaggio 71 a Modena. Scadenza iscrizioni: lunedì 4 marzo. E’ possibile iscriversi al corso sul sito www.csimodena.it oppure inviando una mail a defibrillatori.csi@gmail.com