Regione Emilia-Romagna: L.R. n. 1/2010 art. 13 – Contributi a favore delle associazioni e fondazioni dell’artigianato – Scadenza: 15 febbraio 2019

Con il bando approvato con delibera n. 2136 del 10 dicembre 2018, la Regione intende dare attuazione a quanto previsto dall’Art.13 della legge regionale n.1 del 2010, sostenendo i progetti promozionali di particolare interesse per la salvaguardia e la promozione delle attività e della cultura artigiane, con particolare riferimento allo sviluppo dell’associazionismo economico e in coerenza con quanto previsto dall’art. 10 della medesima L.R. 1/2010.

ENTE: Regione Emilia-Romagna

DESCRIZIONE:

Contributi a fondo perduto da un minimo del 50% ad un massimo del 70% delle spese ammissibili. I contributi di cui al presente bando non si configurano come aiuti di stato ai sensi della normativa comunitaria.

Spese ammissibili: acquisto ed elaborazioni di banche dati; consulenze e/o acquisizione servizi specialistici purché strettamente correlati al progetto; spese legate all’organizzazione di eventi; spese per diffusione risultati, per produzione di materiale divulgativo, promozionale e pubblicitario; costo personale interno nella misura massima del 25% della somma delle voci di spesa precedenti.

Sportello imprese

dal lunedì al venerdì, 9.30-13.00

tel. 848.800.258 (chiamata a costo tariffa urbana, secondo il proprio piano tariffario)

imprese@regione.emilia-romagna.it

BENEFICIARI:

Le associazioni dell’artigianato maggiormente rappresentative a livello regionale e le fondazioni e associazioni giuridicamente riconosciute aventi fra i propri scopi la promozione dell’artigianato e la sede legale nell’Emilia-Romagna.

Vai al sito

http://imprese.regione.emilia-romagna.it/Finanziamenti/industria-artigianato-cooperazione-servizi/bando-per-il-sostegno-dei-progetti-promozionali-a-favore-dellartigianato-annualita-2019-2020