CARPI- IL VOLONTARIATO FA CURRICULUM CORSO DI FORMAZIONE PER IL RICONOSCIMENTO DELLE SOFT SKILLS

Posted on

Carpi, Lunedì 11 Febbraio 2019, iscrizioni entro Giovedì 07 Febbraio

Di solito quella del volontariato è ritenuta ancora un’esperienza da mettere in fondo al Curriculum, nella voce “altre attività”, rilegata alla scelta prettamente personale e non vincolante rispetto alla valutazione delle competenze da parte dell’azienda.

Chi svolge da tempo attività di volontariato sa molto bene come spesso non basta avere una solida motivazione e un buon cuore per gestire al meglio l’associazione, ma proprio come in una azienda, il volontario deve sempre più spesso mettere in campo competenze diverse e non specifiche, che permettano alla persona di essere elastica e flessibile nelle diverse situazioni. Queste competenze sono dette “competenze trasversali” o “Soft Skills”, competenze preziose e fondamentali nelle associazioni di volontariato, ma che sempre più spesso sono richieste anche nei contesti profit. Ecco che allora il volontariato può diventare un campo di sperimentazione importante per le abilità trasversali, connettendo l’esperienza del No-Profit con quella del profit.

Obiettivo di questo percorso di formazione è di fornire strumenti di osservazione e monitoraggio delle “Soft Skills”, per strutturare l’accoglienza in modo da riconoscere e potenziare le competenze trasversali delle persone inserite.

Destinatari

I destinatari del percorso sono i volontari degli Enti di Terzo Settore del territorio dell’Unione Terre d’Argine, che nell’organizzazione ricoprono il ruolo di tutor per l’accoglienza di nuovi volontari.

Contenuti del percorso formativo

Il percorso ha i seguenti contenuti:

  • Ruolo sociale degli Enti di Terzo Settore nel proprio territorio di appartenenza
  • Motivazioni a fare volontariato da parte di nuovi volontari
  • Accoglienza in associazione e ruolo del tutor interno
  • Osservazione, identificazione, monitoraggio delle “Soft Skills”

Docenti

  • Carlo Stagnoli, responsabile Area Promozione per il CSV di Modena
  • Roberta Veronesi, orientatrice

Calendario e Sede

Il percorso formativo, avrà una durata complessiva di 9 ore e sarà così strutturato:

I Incontro

Lunedì 11 febbraio 2019, ore 19.00-22.00

II e III Incontro

I due incontri successivi saranno a cadenza trimestrale e verranno calendarizzati insieme al gruppo di lavoro dopo l’avvio di percorsi di accoglienza di nuovi volontari, che nel tempo avranno bisogno di acquisire competenze trasversali per nuove opportunità di lavoro nel mondo profit.

Gli incontri si terranno a Carpi, presso la Casa del Volontariato di Carpi in via Peruzzi n. 22 – sala 38 al terzo piano.

Informazioni e Iscrizioni

Per partecipare al percorso formativo, che sarà attivato solo al raggiungimento di un numero minimo di iscritti, è necessario compilare la domanda di partecipazione allegata http://www.volontariamo.it/dom-part_softskills_carpi19-2/e inviarla via mail a carpi@volontariamo.it entro giovedì  07 febbraio 2019. Sarà cura del CSV richiamare gli interessati per confermare l’iscrizione prima dell’avvio del percorso.

Centro di Servizio per il Volontariato di Modena – Sede Territoriale di Carpi

Via B. Peruzzi, 22 – 41012 Carpi (MO)

Tel 059 652940 – Fax 059 238017 – Cell 345 3022533

E- mail: carpi@volontariamo.it

Orari di apertura: Lunedì ore 10.30-12.30 e Giovedì ore 15.30-18.30

Valeria Lodi – Responsabile

Centro di Servizio per il Volontariato di Modena – Area Formazione  

Viale della Cittadella 30 – 41123 Modena (MO)

Tel 059 212003 – Fax 059 238017

Sito Web: www.volontariamo.it/corsiseminari

Email: formazione@volontariamo.it