Ires: c’è l’impegno del Governo

Posted on

Si è tenuto oggi a Palazzo Chigi, l’incontro tanto atteso, tra rappresentanti del Governo e una delegazione del Forum Nazionale del Terzo Settore, a cui ha partecipato anche il premier Giuseppe Conte.  governo farà retromarcia e cancellerà il raddoppio della tassazione a carico del Terzo settore. E ci sono , almeno sulla carta, belle notizie: “L’Ires verrà in qualche modo modificato nel prossimo decreto a disposizione, abbiamo trovato una soluzione, ci sono le coperture” ha infatti annunciato Claudio Durigon, sottosegretario al Lavoro, al termine del tavolo.

Durigon non ha precisato dove saranno trovate le risorse né ha detto quale decreto conterrà la correzione. Ma il veicolo dovrebbe essere il decreto legge Semplificazioni. I lavori sono stati rinviati a martedì 15 gennaio.

“Sul tema dell’Ires c’è un impegno del governo a trovare nei prossimi giorni una soluzione che soddisfi tutte le questioni che noi abbiamo sottolineato” quindi anche “il ripristino e la retroattività della misura” ha detto la portavoce del Forum Nazionale Terzo Settore Claudia Fiaschi al termine dell’incontro.

Fiaschi ha anche aggiunto: “Siamo contenti perché il premier ha riconfermato il ruolo del Terzo settore nel nostro Paese» mostrando «ampia condivisione sul tema della nostra agenda sociale”.