Turismo accessibile in crescita: ecco la Guida 2018 di V4A alle strutture

Posted on

Per festeggiare il raggiungimento dei suoi dieci anni V4A® -Village for All- ha dato vita ad una serie di novità, a partire da “Destinazione Ospitalità Accessibile. Guida 2018”, un vero e proprio “catalogo turistico” attento ai bisogni di tutti, dagli anziani alle famiglie con bambini piccoli, passando per chi ha particolari esigenze alimentari, motorie, di vista o di udito. 14 le Regioni italiane inserite, nelle quali sono distribuite ben 38 destinazioni, oltre a 5 località della Croazia e della Repubblica di San Marino, per un totale di oltre 70 strutture ricettive.

“Si tratta di uno strumento interattivo -dicono da V4A- per contattare direttamente le strutture attraverso un semplice click sul tablet, smartphone o computer. Partendo dalle Regioni, organizzate in ordine alfabetico, si trovano le rispettive destinazioni con tutte le strutture affiliate presenti sul territorio. Da quest’anno, inoltre è presente il tasto Prenota, che permetterà di contattare direttamente le strutture del network evitando intermediari».

V4A® non dà patenti di accessibilità, ma recensisce le strutture con un punteggio da 1 a 5 per sei categorie di esigenze, numeri che sono indicatori utili a facilitare la ricerca della struttura più vicina alle proprie esigenze.

La Guida 2018 è scaricabile a questo link.