L’AVO dona due carrozzine all’Ospedale di Vignola

Posted on

L’Associazione Volontari Ospedalieri di Vignola ha donato all’Azienda USL di Modena due carrozzine per pazienti anziani non autosufficienti, collocate all’Unità Operativa di Medicina dell’Ospedale

AVO (Associazione Volontari Ospedalieri) di Vignola ha donato all’Azienda USL di Modena due carrozzine con caratteristiche particolari per l’alzata e il posizionamento di pazienti anziani non autosufficienti.

Lunedì 5 marzo con una piccola cerimonia, alla presenza della direttrice del Distretto sanitario di Vignola Maria Pia Biondi, della direttrice dell’Ospedale Federica Casoni e della presidente AVO, Maria Pia Fornaciari, le carrozzine sono state consegnate all’Unità Operativa di Medicina dell’Ospedale di Vignola. Accanto ai volontari AVO sono intervenuti il direttore dell’UO Carlo Garoia e le coordinatrici infermieristiche, Maria Pia Odorici e Giulia Sorrentino.

La consegna è stata occasione per ringraziare i volontari di AVO per il prezioso aiuto che tutti i giorni forniscono ai degenti e per la donazione, che permetterà di migliorare l’assistenza dei pazienti ricoverati in Medicina.